martedì 28 ottobre 2014

Un pomeriggio da macarons

Finalmente un'occasione per poter tornare a lasciare un segno su queste pagine per troppi mesi abbandonate. E quanto è difficile riuscire a trovare di nuovo dopo tanto tempo parole che meritino di essere scritte e lette da voi. Allora oggi per rompere il ghiaccio ho deciso di  riempirle con i colori dei miei macarons, allestiti a piramide per un'occasione speciale ed inseriti in un'incantevole e raffinatissima cornice, un delizioso negozio di abbigliamento di una mia cara amica, che mi ha voluto dare la grande opportunità di far conoscere la mia dolce passione. Abiti, scarpe, bijoux, macarons... esiste forse combinazione migliore e più tentatrice? Basta con le parole allora (sì, forse non è poi così difficile riprendere il ritmo...), lascio parlare le foto e, soprattutto loro, i macarons, questa volta anche in versione salata.






Per chi si volesse cimentare nella preparazione dei macarons, vi riporto la ricetta di Paco Torreblanca, per me tra le più affidabili, soprattutto in condizioni meteo svantaggiose (elevata umidità).


Per ca. 30 macarons

250 g TpT (125 g farina di mandorle + 125 g zucchero a velo)
  25 g zucchero a velo
100 g albumi
100 g zucchero semolato


1. Mescolare e setacciare il TpT con lo zucchero a velo.

2. Montare gli albumi e a metà lavorazione aggiungere in tre riprese lo zucchero semolato e, a piacere, i coloranti, preferibilmente in polvere.

3. Incorporare negli albumi il TpT e mescolare delicatamente con la spatola.

4. Con la tasca munita di bocchetta 10, spremere l'impasto su teglie rivestite di carta forno. Io ho saltato l'operazione di croutage (asciugatura), secondo molti indispensabile per la buona riuscita dei macarons, volendo provare, si può attendere una mezz'oretta prima di infornare.

5. Cuocere a 150° per ca. 15-18 minuti (il tempo dipende dal forno, bisogna provare e regolarsi sul proprio). Al momento dell'accensione inserisco sempre una teglia su cui appoggerò quelle con i macarons, questo dovrebbe facilitare la formazione della collerette alla loro base.

3 commenti:

  1. Wowwwwwwww..sono perfetti e i colori stupendi.
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore! Che bello ritrovarci dopo la mia così lunga assenza...

      Elimina